Corso di sensibilizzazione L.I.S. per i Volontari della Croce Rossa

Sabato 12 maggio 2018 presso la Sede Operativa della Croce Rossa Italiana (C.R.I.), in via Emilia Ponente n° 56, è partito il corso di formazione dedicato ai Volontari per apprendere la Lingua Italiana dei Segni (L.I.S.).
Il progetto nasce dall’intesa di collaborazione fra il Comitato C.R.I. di Bologna e l’Ente Nazionale Sordi (E.N.S.) -Sezione Provinciale- di Bologna con l’obiettivo comune di migliorare la comunicazione tra personale sanitario e le persone sorde o ipoudenti.
Il corso, infatti, si proporrà di fornire gli elementi base del linguaggio L.I.S. ai Volontari della Croce Rossa che svolgono abitualmente attività di formazione ed attività di emergenza 118 sul territorio, al fine di consentire un dialogo efficace nell’assistenza sanitaria e potenziare l’efficienza delle cure destinate ai pazienti con difficoltà uditive.
Conseguentemente, in un’ottica di scambio formativo tra associazioni, verrà promossa la diffusione delle Manovre Salvavita e l’acquisizione di nozioni di Primo Soccorso alla popolazione sorda, affinché si abbia sempre una maggiore sensibilizzazione su queste tematiche.
Sarà infatti cura del gruppo Monitori di primo soccorso della Croce Rossa di Bologna strutturare per gli iscritti ENS a Bologna un corso con lezioni teoriche in L.I.S. ed esercitazioni pratiche sia su manichino per rianimazione cardiopolmonare, sia con simulazioni realizzate dai Truccatori e Simulatori dello stesso Comitato.
I Presidenti delle due associazioni hanno raggiunto l’intesa per questa collaborazione con l’auspicio che i risultati possano essere proficui e che accrescano tutti dal punto di vista dell’esperienza.
In questo modo si potranno professionalizzare ulteriormente i Volontari C.R.I. che aderiranno al progetto e potenziare l’offerta che E.N.S. garantisce ai propri soci relativamente agli aspetti di carattere sanitario.
Salvare vite è una prerogativa di Croce Rossa, così come offrire soluzioni che riducano le vulnerabilità che si riscontrano ancora quotidianamente sul territorio.